Politica della qualità per l’anno 2021

Errebian S.p.A. ha adottato il Sistema di gestione della Qualità (SGQ) conforme ai dettami della Normativa UNI EN ISO 9001:2015 nella piena consapevolezza della strettissima relazione esistente tra il successo di una impresa e la sua capacità di esprimere eccellenza sul mercato e presso la propria clientela grazie alle risorse impiegate, ai processi progettati ed attuati e, infine, ai prodotti commercializzati.

Le Politiche della Qualità adottate dall’azienda, definite e formalmente documentate da una funzione specificamente preposta, sono oggetto di formazione ed informazione continua, al fine di assicurarne la comprensione e l’attuazione ad ogni livello dell’organizzazione, nonché per conseguirne l’obiettivo finale rappresentato dalla completa soddisfazione del Cliente in ogni transazione.

L’attività di commercializzazione e distribuzione su tutto il territorio nazionale di prodotti per il lavoro si è vieppiù diversificata negli anni per giungere oggi ad una offerta articolata in oltre 25 macro famiglie merceologiche ed oltre 100.000 referenze in vendita: esemplificativamente, dalla cancelleria all’informatica, dall’arredo alla sicurezza del lavoro, dai servizi di stampa gestita agli elettrodomestici, per passare per l’utensileria, per l’illuminotecnica e illuminazione, per lo sport e tempo libero.

All’interno della catena del valore delle attività, Errebian S.p.A., dalla logistica in ingresso a quella in uscita, dal procurement al marketing ed alla vendita, ha identificato processi cruciali, operatività strategiche, snodi e interfacce critiche per le relazioni tra cliente e fornitore interno. Le Politiche della Qualità si sono incaricate di formalizzarne i funzionamenti ottimali affinché questi si realizzino in condizioni controllate, nonché di pianificarne una verifica periodica anche al fine di prevederne la modifica laddove si dimostrino non più efficaci al raggiungimento della missione aziendale.

Il CdA della Errebian S.p.A., sensibile alle indicazioni provenienti dal mercato che richiede una sempre maggiore attenzione verso la Qualità, ha inteso promuovere al proprio interno un processo mirato a definire ed attuare comportamenti ispirati a principi di Qualità attraverso cui migliorare il livello qualitativo dei propri prodotti/servizi.

Consapevoli che gli attributi di Qualità non possono essere “aggiunti” al prodotto alla fine del suo sviluppo, ma che la Qualità deve essere costruita istante per istante, durante tutte le fasi e da tutte le persone coinvolte nel processo produttivo, il CdA della Errebian S.p.A. ha voluto identificare alcuni dei valori chiave sui quali improntare la propria identità culturale e la propria vocazione al miglioramento continuo:

  • • Attenzione alla crescita ed alla evoluzione delle competenze espresse dalle risorse impiegate quale fattore di successo dell’impresa e della employability del personale.
  • • Focalizzazione sui bisogni quali-quantitativi della clientela, quest’ultima intesa come comunità delle imprese, come articolazione dei mestieri e, infine, come singolarità delle persone;
  • • Vocazione al miglioramento continuo dei processi misurato attraverso il controllo delle singole variabili di efficacia ed efficienza in gioco: le risorse impiegate, gli eventi di successo e fallaci, la qualità del prodotto finale;
  • • la sostenibilità economico finanziaria dell’azienda quale precondizione al mantenimento ed allo sviluppo di un ruolo aziendale propulsivo in termini professionali e commerciali.
  • • Una politica dei prezzi e della selezione dei prodotti e dei fornitori che coniughi intercettazione della domanda, soddisfazione del cliente finale, adeguamento alla evoluzione dei bisogni, contenimento dell’impatto sul tessuto sociale ed ambientale;
  • • Il costante miglioramento degli strumenti di controllo e misurazione sia della performance interna, sia della qualità dei prodotti, sia della soddisfazione del Cliente;
  • • Protagonismo nella conduzione della svolta green e della transizione digitale.

Questi valori guida sono considerati, infatti, funzionali alla realizzazione della vision nella quale si riconoscono proprietà, management e risorse dell’organizzazione.

 

 

– VISIONE –

“Errebian: un’azienda capace di evolvere nel tempo e di attraversare con successo i cambiamenti del mercato professionale e della società così da generare valore per i clienti e ricoprire stabilmente una leadership nella fornitura multicanale di beni e servizi per il lavoro”

 
La realizzazione di visione

– MISSIONE –

“conseguire sempre la soddisfazione di ogni cliente e di ogni esigenza, per proporsi “unici fornitori” e dimostrarsi “fornitori unici”

La realizzazione di missione impone la focalizzazione di tutta l’organizzazione su:
1. le persone: esprimere il massimo livello di qualità in ogni ruolo interno e di contatto con il mercato, nella consapevolezza della dinamicità e del cambiamento continuo delle competenze richieste e delle complessità di scenario, promuovendo individualmente e collettivamente gli strumenti della formazione e dell’informazione, dell’auto apprendimento all’interno dei team di lavoro;
2. il cliente: ogni singolo Cliente deve essere percepito non più come categoria teorica ma come individualità, connotata da specifiche esigenze professionali, particolari condizioni operative, peculiari caratteristiche del territorio di elezione.
3. il mercato: inteso come ecosistema di riferimento, costituito da territorio, clienti, fornitori, stakeholder finanziari, azionisti ed ambiente, costituisce un’entità così complessa da non poter essere valutata misurata e quindi servita senza l’ausilio di adeguati strumenti di data management e di data processing che permettano in ogni istante di interpretare i cambiamenti in atto e di qualunque natura, così da adeguarvisi per tempo.
4. la competitività: quale misura sincera e non sofisticabile del valore e della qualità dell’agire aziendale nel mercato e presso i clienti, della cultura d’impresa e della sua capacità di promuovere relazioni di collaborazione interna, di team building, di cooperazione tra le strutture, di ascolto.
5. la sostenibilità: il perseguimento della crescita di valore operativo, economico e finanziario in condizioni di equilibrato impegno delle risorse sociali, ambientali ed energetiche necessarie.

CONSIDERAZIONI FINALI
Nel perseguire e favorire il pieno coinvolgimento di tutti i livelli della struttura aziendale verso i principi della Politica della Qualità, la Direzione ha previsto opportuni interventi di investimento di risorse nell’aggiornamento e nella formazione del personale finalizzati a:

  • • Aumentare il senso di appartenenza del personale esecutivo (divulgando informazione ed erogando opportuna formazione ai dipendenti).
  • • Favorire la percezione del proprio lavoro come elemento determinante per il perseguimento degli obiettivi aziendali tramite condivisione degli stessi.
  • • Favorire l’approccio di tutto il personale ai concetti della qualità applicata.

Al fine di verificare la comprensione e l’interiorizzazione da parte di tutto il personale di quanto enunciato e descritto nelle Procedure e nelle Istruzioni di Lavoro, l’Organizzazione predispone un programma di addestramento e formazione che include l’utilizzazione di test, finalizzati alla misurazione del grado di comprensione; inoltre, l’Organizzazione prevede il monitoraggio del SQ nel suo complesso realizzato attraverso le Verifiche Ispettive e il Riesame da parte della Direzione.
Tutto il personale ed i clienti sono incoraggiati a fornire suggerimenti ed idee per migliorare il livello di Qualità.

È doveroso infine considerare le condizioni che l’azienda sta vivendo a seguito dell’emergenza COVID-19. Con la collaborazione del RSPP sono state attuate tutte le misure necessarie a garantire il massimo livello di Sicurezza dei lavoratori (v. aggiornamenti DVR). Opportuna informativa è consegnata ai dipendenti tramite mail circa i comportamenti da adottare per la prevenzione del contagio.
L’analisi del rischio derivante da tale situazione, a livello del SQ, è descritta nella scheda “Processo Direzione” nel documento gestione del rischio allegato al riesame della Direzione.

Data: 29/03/2021